Cerca
  • Avv. Luca Feroldi

Condannati per stalking i cc.dd. bulli.


Con la sentenza n. 28623/2017 la Corte di Cassazione conferma la condanna per il reato di stalking di cui all’articolo 612-bis del Codice penale a carico di quattro ragazzi (con una pena di dieci mesi di reclusione), all’epoca dei fatti minorenni ed ex studenti di un istituto tecnico campano, che avevano avevano preso di mira, per due anni, un compagno di scuola, picchiandolo e insultandolo. La Cassazione si allinea alla Corte d’Appello per i minori di Napoli che aveva condannato i bulli per atti persecutori. Nella fattispecie, infatti, sussistevano tutti gli elementi costitutivi del reato di stalking: il turbamento psicologico, lo stato di ansia e di paura e la modifica dei propri comportamenti.

#bulli #stalking

13 visualizzazioni

© 2017 by Studio Legale Feroldi created with Wix.com - P.Iva  02857250985

  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Facebook Social Icon