Cerca
  • Avv. Luca Feroldi

ACQUISTO DELLA CASA: ARRIVA IL CONTO DEPOSITO DAL NOTAIO


Tra le novità introdotte dalla recente legge sulla concorrenza (Legge n. 124/2017), entrata in vigore il 29 agosto scorso, ve n’è una che potrà riguardare più da vicino i cittadini. E’ la previsione che prevede la facoltà per il compratore di richiedere il deposito del prezzo al notaio rogante fino alla trascrizione del contratto di compravendita. Così facendo si possono evitare tutta una serie di rischi: l’eventuale iscrizione di nuovi gravami (ipoteche, sequestri, pignoramenti, ecc.) tra la data dell'atto notarile e quella della sua trascrizione nei registri immobiliari; ancora, il rischio non così raro del venditore che aliena più volte lo stesso immobile.

La norma prevede che nel caso in cui sia “richiesto da almeno una delle parti”, il notaio deve trattenere in deposito il saldo del prezzo destinato al venditore fino a quando non sia eseguita la trascrizione dell'atto nei registri immobiliari.

#acquistocasa #notaio

26 visualizzazioni

© 2017 by Studio Legale Feroldi created with Wix.com - P.Iva  02857250985

  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Facebook Social Icon