Cerca
  • Avv. Luca Feroldi

NULLO IL MUTUO CONCESSO SOPRA LA SOGLIA DELL’80%


La Corte Cassazione, con un’importante pronuncia e mutando il proprio precedente orientamento (Cass. civile, I sezione, 13 luglio 2017, n. 17352), ha decretato la nullità del mutuo fondiario concesso per una somma eccedente il limite di finanziabilità di cui all’art. 38, comma 2, D.Lgs. 385/1993 (l’80% del valore del bene ipotecato).

Questa particolare figura di finanziamento (“il credito fondiario ha per oggetto la concessione, da parte di banche, di finanziamenti a medio e lungo termine garantiti da ipoteca di primo grado su immobili”), nell’ipotesi di superamento della detta soglia, pertanto, dovrà considerarsi non affetto da una mera irregolarità bensì radicalmente nullo e convertibile in un valido mutuo ipotecario non fondiario.

#mutuo #nullità

60 visualizzazioni

© 2017 by Studio Legale Feroldi created with Wix.com - P.Iva  02857250985

  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Facebook Social Icon