Cerca
  • Avv. Luca Feroldi

Attenzione al semaforo giallo!


La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 567/19 depositata l’11 gennaio u.s., esclude che la breve durata di proiezione della luce semaforica gialla, invocata nell’ambito di un giudizio di opposizione, non possa escludere l’applicazione della sanzione amministrativa di cui all’art. 146, comma 3 del Codice della Strada.

In particolare, i Giudice di legittimità hanno ritenuto che il regolare funzionamento dell’apparecchio semaforico, accertato nell’ambito del giudizio di merito mediante l’esibizione da parte dell’Ente accentratore del certificato di omologazione nonchè del verbale di collaudo e di verifica annuale dell’apparecchio, possa superare i motivi di ricorso esposti dall’automobilista che invocava la breve durata della luce gialla.


13 visualizzazioni

© 2017 by Studio Legale Feroldi created with Wix.com - P.Iva  02857250985

  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Facebook Social Icon